giovedì 9 febbraio 2012

Dovrete cacciarci con la forza....dal nido!!!

Iscrizione materna.....che palle!
Ma non possono tenersi la BiBi al nido per altri 3 anni, sono brave, sono simpatiche, sono competenti, sono amorevoli....io ve la voglio lasciare.
Non la voglio lasciare in mano a maestre stanche che annaspano tra orde di ragazzini (sì ho un'immagine della scuola dell'infanzia statale forse melodrammatica!).
E poi sono (ero ormai) indecisa sulla scelta della scuola...allora ci sono queste due scuole che chiameremo scuola A e scuola B.
Scuola A: non avevo dubbi era lei la prescelta, è nel paesello dove stiamo ora, ci sono solo due classi da 29 bambini l'una, è il mio asilo e pure quello di mio marito, ci siamo conosciuti lì (anche se poi ci siamo "calcolati" mooooooooooooooooooooolti anni dopo), c'è la mia maestra ( !!!!!), viene cucinato tutto lì e non c'è catering....MA la struttura è fatiscente anche se dovrebbero (il condizionale in questi casi è d'obbligo) ristrutturare durante l'estate....non sarà più nel paesello dove abiteremo una volta trasferiti, quindi i bambini saranno principalmente di qui dove stiamo ora...parliamo sempre di una distanza di....... tre km....!
Scuola B: non l'avevo mai presa in considerazione....è la scuola sotto la nostra nuova casa, ci si arriva a piedi (saranno 300 metri), la struttura è nuova e ampia....MA....le maestre non le sopporto, la più probabile che dovrebbe prendere i piccoli è una signora stra truccata, con le tette sempre di fuori e i tacchi incorporati e anche le altre sono sul genere...fanno defilè di moda al mattino...e non mi piace per nulla, hanno il catering e non la cucina, sono 5 classi da 30 bambini....per un totale a mensa di 150 nanetti urlanti, il caos.....
Ora già passare dal nido alla materna mi mette ansia sceglierne pure una e pensare di fare la scelta sbagliata.....non ce la posso fa'!!!
La scelta è già stata fatta and the winner is........................................................



Scuola A!!!!

Sto valutando se ci sarà la possibilità di un autobus per venirla a prendere per non fare avanti e indietro pure con il/la nuovo/a pupo/a (voglio sapere il sessooooo non ce la faccio già più a dire fratellino/sorellina....lui/lei....carne/pesce) magari con -5 gradi...ma vedremo c'è chi la scuola più vicina ce l'ha più lontana....e scegliere quella sotto casa solo per comodità mi sembrava troppo egoistico.
Detto questo...mi resta l'angoscia di un ulteriore cambiamento....nulla sarà come prima e le mie amate maestre avranno nuovi bimbi da accudire...nuove mamme da ammaliare (....o mio dio sono gelosa delle maestre del nido!!!!sì è così! Mi faccio paura)...e speriamo che il nuovo ambiente non stia troppo stretto alla mia vulcanica cinina...che la sappiano prendere...e amare...ed educare....e che le sappiano dare di più di un tetto, quattro costruzioni, un pasto caldo e un alberello di cartoncino per Natale....utopia...maestre nuove...stupitemi!

6 commenti:

  1. Secondo me hai fatto la scelta giusta! E sono sicura che le maestre della materna ti sapranno stupire in positivo così come le nostre hanno stupito me... adoro l'asilo dove mando i miei figli e se non fosse che ne ho due dentro e il piccolo ci starà ancora per 2 anni sarei in super crisi anche io al pensiero che Tigro a settembre comincerà le elementari e non le rivedremo più... In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  2. Anche secondo me hai scelto giustoooo!!

    RispondiElimina
  3. Anche secondo me hai fatto la scelta giusta, privilegiando la qualità di maestre e servizi e considerato che nido e scuola per l'infanzia sono due mondi completamente diversi vedrai che apprezzerai anche i seguito la scelta della scuola A!

    RispondiElimina
  4. @mammola: spero tanto mi stupiscano davvero!
    @miahEserena: spero davvero di aver fatto la scelta giusta ed è bello ricevere piccole conferme...intanto (sperando la prendano chiaramente!)

    RispondiElimina
  5. Io è il quinto anno che sto scarrozzando i miei figli a un asilo a 4 km ogni giorno quando abbiamo un altro asilo praticamente sotto casa. Non me ne sono ancora pentita. Noi usiamo l'autobus di linea perchè il pulmino per un bambino solo non viene e poi avrebbe un asilo di competenza sotto casa e quindi non ne ha "diritto", dopo due anni siamo però riusciti ad ottenere l'abbonamento annuale agevolato come i ragazzi delle scuole superiori. Troppo da ridere 'sto quattrenne col suo tesserino con scritto "studente" e la foto!!!!

    RispondiElimina
  6. Trovare delle maestre che ispirino fiducia e che non siano ormai sfinite nel loro ruolo (purtroppo, e a volte comprensibilmente, a causa proprio di altri genitori e figli prima di noi) è una fortuna! Hai fatto stra-bene :)

    RispondiElimina